Tag Archives: concorso

I vincitori del Concorso – 2019

  Nella prima giornata di LAIVinAction 2019, al MO.CA. di Brescia, i finalisti di Acrobazie Critiche si sono cimentati nella scrittura critica… flash! Dopo un’intera giornata dedicata al teatro sono stati scelti i tre vincitori del concorso anche grazie ai loro “post-it critici” dedicati a diversi spettacolo messi in scena durante l’evento. Ecco le loro riflessioni!   La musica della parola. Storie raccontate a voce Liceo Artistico Preziosissimo Sangue – Monza (MB) Un punto di vista differente Tra lanci di galassie e scambi di atomi, i ragazzi del liceo “Preziosissimo sangue” di Monza si ispirano alle Cosmicomiche di Calvino per trasportarci in un’altra dimensione. Una decina di misteriosi…

LAIVin Action 2019

La finale di Acrobazie Critiche 2019 con LAIVin Action! LAIVin promuove la maturazione di competenze chiave dei giovani avvicinandoli ai linguaggi performativi contemporanei Dal 20 al 24 maggio 2019 gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia e delle province di Novara e del Verbano-Cusio-Ossola saranno i protagonisti del Festival LAIVin action 2019, ospitato nella città di Brescia, presso Spazio MO.CA, nello storico Palazzo Martinengo Colleoni. 42 istituti partecipanti al Progetto di Fondazione Cariplo, porteranno in scena un breve estratto risultato dai laboratori di teatro, musica e teatro musicale, attivati durante l’anno scolastico 2018-2019. Oltre 1700 studenti, docenti e operatori parteciperanno al festival. I ragazzi avranno…

Una sottile linea tra senso, felicità e finzione

Beyond Fukuyama, in scena dal 26 ai 31 Marzo al prestigioso Teatro Filodrammatici di Milano, è frutto del duro lavoro di Thomas Köck, un giovane drammaturgo austriaco, e del celebre regista Renzo Martinelli che si è basato sulla traduzione di Adriano Murelli. Cinque attori, una luce decisa e un sottofondo martellante, questi i tre attori chiave che ci accompagnano, e trasportano, nel corso dello spettacolo che affronta numerosi temi in modo brillante e leggero, così da rendere la scena accattivante e la sceneggiatura poesia Come punto di partenza il giovane drammaturgo ha scelto un’opera con un’idea politica e sociale interessante e fuori dagli schemi. Francis Fukuyama è noto per…

La sfida ai nostri principi dei Wunderbaum

Quanto è forte il legame che lega gli italiani alle loro canzoni popolari? Su questo è possibile riflettere allo Spirit de Milan, luogo tanto fuori mano quanto sorprendente, in cui il 18 gennaio è andato in scena lo spettacolo La Canzone Nazionale del gruppo Wunderbaum. All’ingresso nella sala non si può trattenere lo stupore: lampadari sul soffitto, una piccola orchestra ad un lato della sala. Inizialmente lo spettacolo non sembra avere un grande significato legato alla comunità: due attori nei panni dei presentatori, aiutati da alcuni coristi milanesi, tessono le lodi della cultura italiana, esortando il pubblico a cantare con loro le più celebri canzoni popolari italiane. Il…

Tra giusto e sbagliato: Tamburi nella notte

Irrompono sul bordo del palco alcuni personaggi: vestiti da anni ’20 e trucco pesante, intonano una canzone da cabaret degli orrori, gettando davanti agli spettatori un soldato esanime. Inizio che spiazza e attira l’attenzione. Il sipario si apre, rivelando l’amplesso di due personaggi, e il dramma parte nell’esasperazione grottesca dell’Espressionismo Tedesco. 1919. La Grande Guerra è finita. La Germania ha perso e deve affrontarne le conseguenze. In mezzo allo smarrimento generale, però, qualcuno stila progetti: il signor Balicke durante la Guerra si è arricchito producendo articoli bellici e intende continuare a farlo con carrozzine per bambini, conseguenza naturale della decimazione dei tedeschi e del bisogno di nuovi cittadini. Un…