Il progetto

Il Progetto

Portare un adolescente a teatro può essere un’acrobazia… critica!
Anche un insegnante che inizia gli studenti al teatro è un acrobata?
Cosa c’è di più acrobatico dei mestieri del teatro, arte alla quale i giovani sembrano sempre meno interessati?

 

Quando in punta di piedi cerca parole per dire cose che spiegano, che costruiscono, anche il critico diventa un acrobata. Scrivere una critica presuppone la capacità di essere non solo spettatori, ma attori di un processo: significa essere capaci di farsi acrobati con le parole.

Il progetto Acrobazie Critiche, nato nel 2014 da una collaborazione tra le associazioni Stratagemmi – Prospettive Teatrali, Segni d’infanzia, Skené Company Milano Circo e Dintorni, si propone di attivare relazioni “acrobatiche” fra i giovani e il teatro. I destinatari sono gli studenti delle scuole secondarie di Milano e provincia che, dopo aver seguito un ciclo di lezioni, assisteranno a spettacoli, performance e laboratori cimentandosi in un concorso di critica teatrale.

Acrobazia: Ingegnosità nel sostenere un’argomentazione o nel superare una situazione difficoltosa; comportamento ingegnosamente abile nel superare ostacoli o situazioni difficili.

 

Share this Page