Slot Machine – Kit di sopravvivenza

Redazione/ novembre 3, 2015/ Kit di sopravvivenza/ 0 comments

Libri:

  • Il giocatore – di Fëdor Michajlovič Dostoevskij
    Il gioco d’azzardo era un tema particolarmente sentito dal buon Fëdor, il quale scrisse questo breve romanzo proprio per far fronte ai debiti di gioco.
  • Gioco all’Alba – di Arthur Schnitzler
    La parabola discendente di un ufficiale austriaco che, nel giro di una notte, si trova a mettere sul piatto delle vincite vita e onore.

 

Film:

  • 21 – Black Jack di Robert Luketic (2008)
    La storia vera di un gruppo di studenti del MIT che per pagare l’università sbancano i casinò di Las Vegas.
  • La stangata di George Roy Hill (1973)
    Vincitore di 7 premi Oscar è un classico del cinema americano con Paul Newman e Robert Redford: intramontabile.

 

Colonna sonora:

  • Viva Las Vegas – Elvis Presley.
  • Fatalità – Vinicio Capossela.
  • Monetine – Daniele Silvestri.

 

Drink:

  • Vesper Martini, James Bond docet (vedi alla voce Casino Royale).

 

Piatto:

  • Stuzzichini salati per non perdere la concentrazione: dai bignè ripieni ai muffin alle verdure.

 

Abbigliamento:

  • Smoking per lui, abito lungo per lei (quando sei sulla cresta dell’onda). Mutande e calzini (quando ti hanno levato tutto).

 

Curiosità:

  • La parola “azzardo” deriva dall’arabo “az-zahr” che indica il dado. Uno dei primi giochi di scommesse della storia consisteva proprio nell’indovinare il numero o la figura che usciva sul dado lanciato. Tale pratica venne vietata nell’antica Roma per poi essere ripresa nel Medioevo. È in uso ancora oggi.
  • Nella Legge di Stabilità del 2015 ha fatto scalpore la proposta di un ulteriore bando di concessione per 22.000 sale giochi, ridotto negli scorsi giorni a 17.000. Si tratta di “rinnovare le concessioni in scadenza” dichiara il sottosegretario all’Economia Pierpaolo Baretta. Con buona pace dei ludopatici.

 

Giulia Alonzo

Rispondi