Recensione di Francesca La Sala e Valentina Liva, IPIA Rosa Luxemburg: Zanardo, Costanzo, Asante Kenya

Redazione/ maggio 21, 2014/ Senza categoria/ 0 comments

milena costanzo

Lorella Zanardo “Senza chiedere il permesso”

Milena Costanzo “Cake design”

Performance acrobatica di Asante Kenya

Visto al Teatro PimOff

 

Il 23 marzo alle ore 19:00 al teatro Pim Off, è andato in scena lo spettacolo che vede come protagoniste due donne: Lorella Zanardo e Milena Costanzo, che affrontano lo stesso argomento: la condizione della donna nella nostra società. Uno spettacolo fuori dai soliti schemi, originale, che apre gli occhi verso cose che a noi sembrano normali, quotidiane, mentre invece, se prestiamo attenzione, possiamo vedere come l’immagine della donna che cerca di apparire giovane e bella venga in un certo senso sfruttata e messa in ridicolo.
Questo è quello che Lorella Zanardo ci fa notare con il video “Il corpo delle donne”. Questo cortometraggio ci mostra donne in programmi televisivi nella loro “falsa” bellezza coperta da trucco e botulino, come se volessero nascondere i segni del loro passato. Donne diverse da come sono in realtà.

Milena Costanzo, seconda protagonista dello spettacolo, interpreta con grande bravura il ruolo di una donna infelice che rivela il suo passato mostrandolo, con aiuto di alcool e sigaretta, agli spettatori.

Tra le due rappresentazioni, gli artisti di Asante Kenya, ci hanno regalato un momento di svago con diverse acrobazie circensi. Durante lo “show” i tre ragazzi si sono esibiti in vari “numeri”, uno più originale dell’altro e, con la loro simpatia e bravura, hanno coinvolto il pubblico presente in momenti di magia. La cosa che ci ha stupite di più è stata la “forza” che hanno avuto durante l’esibizione, quando hanno sbagliato e, nonostante si fossero accorti dell’errore commesso, sono andati avanti senza perdersi d’animo.

asante

asante s

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Francesca La Sala

Valentina Liva

Rispondi